Casa per un’artista

Una casa indipendente risalente ai primi anni del ‘900, sita alle pendici dell’Etna, che diventa la dimora di un’artista eclettica. Il progetto pone una dicotomia tra interno e esterno:, cosi da osservare fuori i prospetti storici, ricchi di fregi e ornamenti, mentre all’interno degli ambienti senza tempo, dal carattere contemporaneo e colorato. All’interno l’impianto storico, che è caratterizzato da stanze passanti, rimane quasi inalterato; qui particolare attenzione è data alla scelta delle finiture. Cosi troviamo grès porcellanato per la cucina e i bagni, parquet in rovere a spina italiana per i soggiorni e le stanze da letto.